TamoSoft: Network Analysis Tools & Security Software
Contents

CommView for WiFi Help Documentation


    Return to the main product page
 
Introduzione
Informazioni su CommView for WiFi
Novità
Contratto di licenza
Utilizzo del programma
Installazione del driver
Panoramica
Scanner
Nodi
Canali
Ultime connessioni IP
Pacchetti
Connessione
Visualizzazione di registri
Regole
Regole avanzate
Avvisi
Chiavi WEP/WPA
Ricostruzione di sessioni TCP
Statistiche e Report
Uso di alias
Packet Generator
Identificativo fornitore NIC
Pianificatore
Opzioni di configurazione
Trova pacchetto
Riferimento porta
Domande frequenti
Argomenti avanzati
Errori CRC e ICV
Decifratura WPA
Acquisizione di un volume elevato di dati
Esecuzione di CommView for WiFi in modalita invisibile
Parametri della riga di comando
Scambio di dati con l’applicazione in uso
Decodfica personalizzata
Formato dei file di registro di CommView
Informazioni
Per acquistare CommView for WiFi
Informazioni sui contatti
Altri prodotti TamoSoft
Canali


Questa scheda mostra le statistiche di ciascuno dei canali già monitorati o in corso di monitoraggio. Il numero di canali disponibili nella tabella dipende dalla modalità di utilizzo di CommView for WiFi. Generalmente, quando si effettua il monitoraggio di un solo canale utilizzato dalla rete WLAN, nella tabella verranno visualizzati soltanto i dati del canale selezionato. Questo perché la radio utilizzata da una scheda wireless può ricevere i dati solo su un canale alla volta. Dopo che si seleziona un altro canale per il monitoraggio, questo verrà aggiunto alla tabella. In alternativa, se si utilizza la finestra Scanner per esplorare i canali e la casella Mostra dati nella finestra principale durante scansione è selezionata, nella tabella verranno visualizzati tutti i dati analizzati per i quali è stato acquisito almeno un pacchetto. Questo metodo è a volte utile per l'esplorazione di un'area.

channels

Lo standard 802.11b/g utilizza le frequenze di canali sovrapposte. Pertanto, anche se la rete WLAN è configurata per l'utilizzo di un solo canale, ad esempio il canale 6, saranno ancora disponibili valori diversi da zero per i canali adiacenti. I canali 802.11a, a differenza di quelli 802.11b/g, non si sovrappongono.
Di seguito sono descritte le colonne della tabella:

Canale: numero del canale.
Pacchetti: numero totale di pacchetti trasmessi (Dati + Gestione + Controllo).
Dati: numero dei pacchetti di dati trasmessi.
Gest.: numero dei pacchetti di gestione trasmessi.
Ctrl: numero dei pacchetti di controllo trasmessi.
Segnale: livello del segnale nel formato min/medio/max. Il valore medio viene calcolato dall'ultimo ripristino della tabella.
Frequenza: velocità di trasferimento dei dati nel formato min/medio/max. Il valore medio viene calcolato dall'ultimo ripristino della tabella.
Crittografia: numero di pacchetti di dati per i quali è stato impostato il contrassegno di crittografia.
Tentativo: numero di pacchetti per i quali è stato impostato il contrassegno tentativo.
Errori ICV: numero di pacchetti con errori ICV. Per informazioni dettagliate, vedere la sezione Errori CRC e ICV
.
Errori CRC: numero di pacchetti con errori CRC. Per informazioni dettagliate, vedere la sezione Errori CRC e ICV.
Per visualizzare o nascondere singole colonne, fare clic sulle voci corrispondenti nel menu Visualizza => Colonne canali.

Comandi del menu

Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'elenco Ultime connessioni IP per visualizzare un menu con i comandi seguenti:

Salva canali come: consente di salvare il contenuto della scheda canali come report HTML.
Cancella canali: cancella il contenuto della tabella.
Ulteriori statistiche: visualizza una finestra con le statistiche sulla distribuzione dei protocolli e il trasferimento dei dati
.